Papa Francesco uomo dell’anno

Papa Francesco è stato nominato uomo dell’anno della rivista Time ed anche da The Advocate, uno dei più importanti magazine lgbt a livello internazionale.
In effetti sono oramai note le parole del papa sul tema dell’omosessualità pronunciate ai giornalisti durante il viaggio di ritorno da Rio De Janeiro a Roma:
“Se una persona è gay, e cerca il Signore e ha buona volontà, ma chi sono io per giudicare?”.
Così come sono note le posizioni su tematiche quali aborto, unioni civili e contraccettivi: “Non possiamo insistere solo sulle questioni legate ad aborto, matrimonio omosessuale e uso dei metodi contraccettivi”, che sono state seguite dalla rimozione del cardinale americano Raymond Leo Burke, prefetto della congregazione dei vescovi.
Papa Francesco è stato chiaro, non si può pensare nel 2014 di restare su un pulpito a condannare comportamenti che rientrano nella normale evoluzione della società. Le posizioni integraliste ed irremovibili non vanno d’accordo con il rinnovamento di Papa Francesco, così Burke e gli altri cardinali conservatori e moralisti vengono allontanati dalle loro funzioni per dare invece spazio a quei cardinali che puntano sulla comprensione e sulla moderazione e che evitano sermoni degni della peggiore inquisizione.

Annunci
Tagged with: , , , , , , ,
Pubblicato su Politica, Scritti da Lucia Palmerini, Società

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

About me

Classe 1984, nata e cresciuta a Roma, a Siena mi sono laureata in scienze economiche, sono stata con l’Erasmus in Germania, il Socrates in Francia, e con una Borsa di Studo negli USA a New York per seguire per 6 mesi il PhD in Economics; parlo italiano, inglese e tedesco, provo ad imparare l’arabo ed il portoghese.

L’Italia è il Paese in cui ho scelto di vivere per tutta la mia vita e che amo profondamente, anche se mi piacerebbe migliorarlo.

"E quest’Italia, un’Italia che c’è anche se viene zittita o irrisa o insultata, guai a chi me la tocca." (O. Fallaci)

Twitter
Follow luciapalmerini on Twitter

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Galleria Fotografica
Blog Stats
  • 59,727 hits
Paperblog
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: