Amina è scomparsa

di LUCIA PALMERINI

Pochi giorni fa (leggi il post del 20 Marzo) le foto di Amina che la ritraevano a seno nudo per i diritti delle donne in Tunisia avevano fatto il giro del mondo scatenando le ire della sua famiglia e di un predicatore che ne dichiarava la condanna a morte tramite lapidazione.

Oggi dopo 4 giorni dopo non ci sono notizie di Amina, è letteralmente scomparsa e si teme per la sua vita. La fondatrice del movimento Femen,Inna Shevchenko, il 22 Marzo al quotidiano francese Liberation conferma di non riuscire a mettersi in contatto con Amina: «Il suo cellulare è spento da tre giorni, il suo conto Facebook è disattivato, così come quello su Skype. Abbiamo ricevuto messaggi nei quali è indicato che sta con la sua famiglia e che sta bene, ma non conosciamo le persone che ce li hanno inviati. Con le sue foto voleva dare il suo sostegno a Femen, come tante donne nel mondo. Eravamo in contatto con lei da due settimane, desiderava lanciare Femen in Tunisia».

Restiamo in attesa di notizie e speriamo di non dover parlare dell’ennesima vittima della mancanza di diritti e  giustizia.

Amina, giovane studentessa tunisina di 19 anni ritratta in foto a seno scoperto per i diritti delle donne.

Amina, giovane studentessa tunisina di 19 anni ritratta in foto a seno scoperto per i diritti delle donne.

Annunci
Tagged with: , , , , , , ,
Pubblicato su Cronache, Cultura, Esteri, Il dibattito sulle donne, Pari Opportunita', Politica, Scritti da Lucia Palmerini, Società
2 comments on “Amina è scomparsa
  1. Remeron ha detto:

    certo che certi nascono con la luna storta…
    se vuoi fare la donna emancipata prendi la valigia e vai via
    in europa che ne so in america, c’è un mondo;
    anche la luna!!
    no lei è borderline e non ci sta
    si deve fare pubblicità comoda a casa sua
    in tunisia,,,

    • palu ha detto:

      “se vuoi fare la donna emancipata prendi la valigia e vai via”
      quindi le nostre madri e nonne che non erano emancipate non dovevano lottare per i loro diritti ma cambiare paese???
      Grande stima ad una donna che non abbandona il proprio paese ma che cerca di migliorarlo..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

About me

Classe 1984, nata e cresciuta a Roma, a Siena mi sono laureata in scienze economiche, sono stata con l’Erasmus in Germania, il Socrates in Francia, e con una Borsa di Studo negli USA a New York per seguire per 6 mesi il PhD in Economics; parlo italiano, inglese e tedesco, provo ad imparare l’arabo ed il portoghese.

L’Italia è il Paese in cui ho scelto di vivere per tutta la mia vita e che amo profondamente, anche se mi piacerebbe migliorarlo.

"E quest’Italia, un’Italia che c’è anche se viene zittita o irrisa o insultata, guai a chi me la tocca." (O. Fallaci)

Twitter
Follow luciapalmerini on Twitter

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Galleria Fotografica
Blog Stats
  • 60,562 hits
Paperblog
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: