Se Giorgia Meloni sostituisce Matteo Renzi

di LUCIA PALMERINI

I partiti poco apprezzano le idee di Grillo  (classe 1948) su numero di parlamentari e taglio degli sprechi e dei privilegi, a tal punto da eliminare dalla scena Matteo Renzi (classe 1975) che aveva idee simili -ma non abbiate paura che tornerà presto a far sentire la sua voce se si andrà di nuovo a votare a breve- e cercano di boicottare da spazi televisivi e comunicazione anche Fratelli d’Italia, il neo-movimento di Giorgia Meloni (tra le più giovani in parlamento, classe 1977) e Guido Crosetto (nato nel 1963).

I punti base del programma sono interessanti e ci riportano in parte al programma di Matteo Renzi.

Diminuzione della pressione fiscale ed inserimento di un tetto massimo alla tassazione di imprese e famiglie; taglio di spese inutili come le pensioni d’oro dei parlamentari, i vitalizi, abrogazione dell’IMU sulla prima casa e quindi impignorabilità sempre della prima casa da parte di Equitalia o chi per lei. Introduzione del merito nelle società pubbliche e tetto massimo per i manager. Lotta all’evasione di banche e aziende che si trovano nei paradisi fiscali. Incandidabilità dei condannati e dimezzamento dei parlamentari.

Fratelli d’Italia è un movimento nuovo, poco conosciuto ma che forse stupirà, perché le buone idee vengono premiate.

Annunci
Tagged with: , , , , , , , , , ,
Pubblicato su Interni, Politica, Scritti da Lucia Palmerini, Società

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

About me

Classe 1984, nata e cresciuta a Roma, a Siena mi sono laureata in scienze economiche, sono stata con l’Erasmus in Germania, il Socrates in Francia, e con una Borsa di Studo negli USA a New York per seguire per 6 mesi il PhD in Economics; parlo italiano, inglese e tedesco, provo ad imparare l’arabo ed il portoghese.

L’Italia è il Paese in cui ho scelto di vivere per tutta la mia vita e che amo profondamente, anche se mi piacerebbe migliorarlo.

"E quest’Italia, un’Italia che c’è anche se viene zittita o irrisa o insultata, guai a chi me la tocca." (O. Fallaci)

Twitter
Follow luciapalmerini on Twitter

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Galleria Fotografica
Blog Stats
  • 60,271 hits
Paperblog
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: