Le parole di Renzi diventano realtà

di LUCIA PALMERINI

Purtroppo per tutti noi, Matteo Renzi era riuscito a predire il futuro durante la sua campagna per le primarie, ovvero che l’eventuale vittoria di Bersani, avrebbe coinciso con la vecchia politica ed i vecchi slogan.
Antiberlusconismo contro berlusconismo; poche idee e tutto invariato; i politici al loro posto, anzi meglio dire i vecchi politici al loro posto; poche idee per i giovani, perché diciamolo, cosa ti vuoi aspettare da un sessantenne/settantenne che nella vita l’unica preoccupazione che ha è preservare ciò che già possiede e non pensare al futuro?

Cosa ci si può aspettare da chi nella sua carriera politica é stato fautore dell’antiberlusconismo? Da chi con il berlusconismo ha ottenuto una poltrona sotto il sedere ed ha contribuito a portare l’Italia sul baratro?

Cosa ci si può aspettare da chi dopo aver vinto le primarie, invece di parlare di programmi e progetti, in una delle prime dichiarazioni sfida Berlusconi?

Con i se e con i ma non si fa la storia. Ma la domanda nasce spontanea… cosa sarebbe successo se invece di Bersani avesse vinto Renzi?

Chi ha votato Bersani ha scelto il vecchio, i privilegi, gli sprechi, il clientelarismo, le cooperative, gli enti inutili. E chi non ha votato ha scelto Berlusconi.

Se avesse vinto Renzi magari ci troveremmo di fronte ad uno scontro Renzi-Meloni o Renzi-Alfano; facce nuove, giovani, idee, ma soprattutto ci troveremmo di fronte alla possibilità di cambiare.

Annunci
Tagged with: , , , , , , , ,
Pubblicato su Economia e Lavoro, Interni, Politica, Scritti da Lucia Palmerini, Società

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

About me

Classe 1984, nata e cresciuta a Roma, a Siena mi sono laureata in scienze economiche, sono stata con l’Erasmus in Germania, il Socrates in Francia, e con una Borsa di Studo negli USA a New York per seguire per 6 mesi il PhD in Economics; parlo italiano, inglese e tedesco, provo ad imparare l’arabo ed il portoghese.

L’Italia è il Paese in cui ho scelto di vivere per tutta la mia vita e che amo profondamente, anche se mi piacerebbe migliorarlo.

"E quest’Italia, un’Italia che c’è anche se viene zittita o irrisa o insultata, guai a chi me la tocca." (O. Fallaci)

Twitter
Follow luciapalmerini on Twitter

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Galleria Fotografica
Blog Stats
  • 59,708 hits
Paperblog
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: