Difendere la Legge 194

Credo nel diritto di manifestare qualunque opinione, anche quella di chi vorrebbe cancellare la Legge 194 espressa durante la manifestazione a Roma della settimana scorsa. Credo nel diritto di esprimere il proprio pensiero, il mio viene rappresentato in pieno da questa immagine tratta da La rete delle reti femminili

Annunci
Tagged with: , , , ,
Pubblicato su Cronache, Cultura, Il dibattito sulle donne, Interni, Pari Opportunita', Politica, Società
2 comments on “Difendere la Legge 194
  1. Emanuele Di Felice ha detto:

    DIFENDI LA 194!
    Difendi al possibilità per le donne di imporre paternità non volute, e negare paternità volute .
    Difendi la possibilità per le donne di decidere sul proprio corpo,e anche su quello degli uomini(imporre la paternità,significa imporre degli atti che investono il corpo maschile:lavorare etc..).
    Dunque la maternità è un diritto, la paternità un dovere.
    Hai mai sentito parlare di:DIRITTI RIPRODUTTIVI MASCHILI?.
    A presto.

  2. Emanuele2311 ha detto:

    E’mai possibile che una femminista,esperta in quanto tale di :civiltà,di diritti di giustizia,non sappia rispondere intorno alla questione dei DIRITTI RIPRODUTTIVI MASCHILI?
    Sono consapevole del fatto che in questo paese maschilista è difficile ascoltare discorsi sui diritti maschili!.
    Saluti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

About me

Classe 1984, nata e cresciuta a Roma, a Siena mi sono laureata in scienze economiche, sono stata con l’Erasmus in Germania, il Socrates in Francia, e con una Borsa di Studo negli USA a New York per seguire per 6 mesi il PhD in Economics; parlo italiano, inglese e tedesco, provo ad imparare l’arabo ed il portoghese.

L’Italia è il Paese in cui ho scelto di vivere per tutta la mia vita e che amo profondamente, anche se mi piacerebbe migliorarlo.

"E quest’Italia, un’Italia che c’è anche se viene zittita o irrisa o insultata, guai a chi me la tocca." (O. Fallaci)

Twitter
Follow luciapalmerini on Twitter

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Galleria Fotografica
Blog Stats
  • 59,709 hits
Paperblog
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: