8 marzo per fermare la violenza contro le donne

Oggi ricorre la cosiddetta Festa della Donna ma non voglio scrivere di cene, mimose o regali, ma ricordare Antonella Russo, simbolo della violenza contro le donne.

Il 20 febbraio del 2007, Antonella veniva barbaramente uccisa a soli 23 anni dall’ex-compagno della madre che aveva denunciato il giorno prima per i continui maltrattamenti subiti dalla madre.

Una ragazza di soli 23 anni ma già donna matura, decisa e assolutamente senza paura, capace di prendere posizione contro un mostro.

Voglio ricordarla come simbolo della lotta alla violenza contro le donne. Per non dimenticare ma soprattutto per continuare a credere che tutto questo finirà e che ogni donna potrà camminare senza avere paura di nessuno.

PS: Si ringrazia il gruppo facebook creato nel ricordo di Antonella Russo da amici e parenti per la concessione della foto

Advertisements
Tagged with: , , , ,
Pubblicato su Cronache, Il dibattito sulle donne, Pari Opportunita', Scritti da Lucia Palmerini, Società

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

About me

Classe 1984, nata e cresciuta a Roma, a Siena mi sono laureata in scienze economiche, sono stata con l’Erasmus in Germania, il Socrates in Francia, e con una Borsa di Studo negli USA a New York per seguire per 6 mesi il PhD in Economics; parlo italiano, inglese e tedesco, provo ad imparare l’arabo ed il portoghese.

L’Italia è il Paese in cui ho scelto di vivere per tutta la mia vita e che amo profondamente, anche se mi piacerebbe migliorarlo.

"E quest’Italia, un’Italia che c’è anche se viene zittita o irrisa o insultata, guai a chi me la tocca." (O. Fallaci)

Twitter
Follow luciapalmerini on Twitter

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Galleria Fotografica
Altre foto
Blog Stats
  • 58,463 hits
Paperblog
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: