19 anni dopo…

Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

 “Chi ha paura muore ogni giorno” FALCONE

“I Giuda rimarrano al potere” BORSELLINO

“Ogni uomo ha il compito di compiere il propio dovere anche se porta a grandi sacrifici,questo ci distingue tra gli altri” FALCONE

“Convinciamoci del fatto che siamo morti che camminano”.
NINNI CASSARA’

“Noi tutti abbiamo piena coscienza di quello che facciamo e cosa rischiamo ma lo facciamo per il bene dello Stato”. FALCONE

“La lotta alla mafia deve essere innanzitutto un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità…” BORSELLINO

“Gli uomini passano ma gli ideali restano e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini” FALCONE

Tagged with: ,
Pubblicato su Cronache, Cultura, Interni, Politica, Società
2 comments on “19 anni dopo…
  1. fishcanfly scrive:

    Un post sensazionale. Degli uomini che ci chiamano dal passato a fare lo stesso. Eppure la mia amarezza sta diventando incolmabile….
    Un saluto da http://www.vongolemerluzzi.wordpress.com
    (Fa’ un salto quando vuoi! )

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

About me

Classe 1984, nata e cresciuta a Roma, a Siena mi sono laureata in scienze economiche, sono stata con l’Erasmus in Germania, il Socrates in Francia, e con una Borsa di Studo negli USA a New York per seguire per 6 mesi il PhD in Economics; parlo italiano, inglese e tedesco, provo ad imparare l’arabo ed il portoghese.

L’Italia è il Paese in cui ho scelto di vivere per tutta la mia vita e che amo profondamente, anche se mi piacerebbe migliorarlo.

"E quest’Italia, un’Italia che c’è anche se viene zittita o irrisa o insultata, guai a chi me la tocca." (O. Fallaci)

Twitter
Follow luciapalmerini on Twitter

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Galleria Fotografica
Altre foto
Blog Stats
  • 57,495 hits
Paperblog
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: