IO VOTO FUORI SEDE – Lettera informativa dagli organizzatori

Cari firmatari,

eccovi gli ultimi aggiornamenti sulla petizione IOVOTOFUORISEDE.

Premettiamo che l’invio di questa mail era programmato per il venerdì di due settimane precedenti le scorse elezioni europee del 6 e 7 Giugno. Problemi tecnici del sito firmiamo.it hanno impedito l’invio di questa mail proprio in quei giorni cruciali. Ad oggi il problema non è ancora stato completamente risolto.

Innanzi tutto volevamo segnalare di aver superato le 5.800 firme alla petizione; è un traguardo che delinea quanto il problema sia reale e riguarda svariate migliaia di persone in tutta Italia.

– Già nella scorsa comunicazione vi avevamo parlato del DDL presentato al Senato che è adesso reperibile assieme al testo integrale ( http://snipurl.com/ltgt3 ) e che porta le firme (ad oggi) di 21 Senatori appartenenti a 3 diversi schieramenti politici. E’ stato recentemente assegnato alla commissione Affari Costituzionali del Senato dove prosegue il suo iter legislativo.

– L’intervista trasmessa da radio sapienza è ascoltabile all’indirizzo: http://snipurl.com/j09yn

Veniamo invece alle ultime novità della campagna in ordine pressappoco cronologico:

– I Deputati Borghesi, Calabria e Bernardini ci hanno contattato esprimendo sostegno alla campagna per il voto fuori sede e si sono impegnati a fare qualcosa in proposito. Nello specifico, l’On. Calabria ci ha comunicato di aver presentato un DDL alla Camera (n.2467) ( http://snipurl.com/lth6j ) che oggi sta proseguendo il suo iter alla commissione Affari Costituzionali della Camera.

– Anche l’On Mogherini ha presentato un DDL alla Camera (n.2444) ( http://snipurl.com/lthdg ) di cui, però, aspettiamo che sia reso pubblico il testo.

– L’agenzia di stampa Econews ci ha richiesto un’intervista riguardo i temi della petizione ( http://www.youtube.com/watch?v=1_fHYbZqfFE ) trasmessa il 24 Maggio scorso.

– Il quotidiano La Repubblica ha pubblicato un articolo ( http://snipurl.com/ip6ck ), in prima pagina sul sito web, che parla lungamente della petizione IOVOTOFUORISEDE.

– Anche sul sito del quotidiano Il Messaggero ( http://snipurl.com/ip6fb ) hanno pubblicato la nostra lettera di denuncia della situazione dei fuori sede italiani con il link alla petizione.

– La capolista alle europee per l’Italia insulare, Rita Borsellino, ha pubblicato un articolo nel suo blog ( http://snipurl.com/ip6mw ) con cui appoggia la nostra campagna ed ha anche firmato la nostra petizione.

– Gli On. Mogherini, Ceccanti e Lumia hanno emanato un comunicato stampa ( http://snipurl.com/ip6qg ), ripreso dall’agenzia Italia chiama Italia, con cui spiegano le ragioni del DDL presentato in Parlamento.

– Anche il free-press Metro ha pubblicato un piccolo riquadro con il link alla petizione nell’uscita del 22 Maggio scorso a pagina 4.

– La rivista Campus ci ha dedicato un articolo nel suo sito web ( http://snipurl.com/j0cd8 ) ed abbiamo rilasciato loro anche un’intervista per un prossimo articolo cartaceo.

– Il portale offsitelife.com, dedicato alla vita dei fuori sede, ci ha pubblicato un lungo articolo con la storia di questa petizione ( http://snipurl.com/j0ck0 ).

– Moltissimi blog stanno riprendendo il tema della petizione, ne elenco solo alcuni: Giugioni ( http://snipurl.com/j0cpp ); Scrivere per comunicare ( http://snipurl.com/j0ct0 ); PDnetwork ( http://snipurl.com/j0cuz ); Unileft ( http://www.unileft.com/?p=277 ).

– Alcuni candidati alle europee, sensibilizzati da noi al tema della petizione, l’hanno sottoscritta o hanno comunque espresso sostegno alla campagna. Hanno firmato la petizione:
– Rita Borsellino candidata per l’Italia insulare
– Ivan Scalfarotto (n. 5339) candidato per il nord ovest
– Piero Graglia (n.5347) candidato per il nord-ovest
– Franco Frigo del collegio nord-est (n.5353)
– Luisa Capelli per il centro Italia (n.5371)
– Simona Caselli candidata per il Nord-est (n.5375)
– Giuseppina Derossi candidata per il nord-est (n.5408)
– Vittorio Agnoletto candidato per il nord-ovest (n.5419)
(il numero di protocollo può subire variazioni essendosi rivelato non proprio stabile negli ultimi giorni)

5800 firma sono una conquista inaspettata ma possiamo e dobbiamo fare ancora di più per raggiungere gli obiettivi della nostra petizione. Per questo vi esortiamo, ancora una volta, a diffondere la petizione ai vostri amici e a farli firmare. Se ciascuno di noi riuscisse a far votare anche solo uno dei propri contatti, si arriverebbe al raddoppio delle firme ovvero a ben 10.000 firmatari…

Aiutateci anche a segnalare la petizione a giornali, TV, partiti politici, associazioni studentesche, deputati e senatori. Più persone siamo a mobilitarci, più grande sarà il risultato ottenibile.

Abbiamo creato un gruppo facebook per aggiornare gli interessati più rapidamente sulle evoluzioni della campagna, iscrivetevi numerosi: http://www.facebook.com/home.php#/group.php?gid=86839036267

Abbiamo, inoltre, registrato il dominio http://www.iovotofuorisede.it e stiamo predisponendo un sito web della campagna dove pubblicare tutto il materiale inerente.

Studiare fuori sede è una scelta, votare fuori sede è un diritto!

Grazie ancora a tutti

Benedetto Tagliavia
Stefano La Barbera
Ivan Bellinghieri

IOVOTOFUORISEDE
http://www.iovotofuorisede.it
iovotofuorisede@gmail.com
http://www.facebook.com/home.php#/group.php?gid=86839036267

Annunci
Pubblicato su Politica, Scuola ed Universita'

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

About me

Classe 1984, nata e cresciuta a Roma, a Siena mi sono laureata in scienze economiche, sono stata con l’Erasmus in Germania, il Socrates in Francia, e con una Borsa di Studo negli USA a New York per seguire per 6 mesi il PhD in Economics; parlo italiano, inglese e tedesco, provo ad imparare l’arabo ed il portoghese.

L’Italia è il Paese in cui ho scelto di vivere per tutta la mia vita e che amo profondamente, anche se mi piacerebbe migliorarlo.

"E quest’Italia, un’Italia che c’è anche se viene zittita o irrisa o insultata, guai a chi me la tocca." (O. Fallaci)

Twitter
Follow luciapalmerini on Twitter

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Galleria Fotografica
Altre foto
Blog Stats
  • 58,945 hits
Paperblog
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: